FS International si propone come partner globale affidabile per le soluzioni di mobilità integrata attraverso un'offerta distintiva One-Stop-Shop basata sull'ampia competenza e sul portafoglio di prodotti e servizi multidisciplinari del Gruppo FS.

In particolare, la nostra strategia si fonda sui seguenti pilastri:

  1. sviluppare il business nei settori delle infrastrutture, del trasporto merci e passeggeri, della mobilità a lungo raggio, regionale e urbana;
  2. esportare in tutto il mondo l'eccellenza del made in Italy, il know-how e le comprovate referenze del Gruppo FS, acquisite in 180 anni di storia ferroviaria;
  3. fornire un approccio trasversale in progetti quali Operations & Maintenance (O&M), Design-Build-Operate-Maintain (DBOM) e Advisory & Consulting (A&C);
  4. valorizzare e combinare le risorse, le capacità, le innovazioni e le competenze disponibili nel Gruppo.

Presidio geografico

Allo scopo di raggiungere i propri obiettivi strategici, FS International copre le aree del mondo attraverso un presidio regionale che rappresenta l’interfaccia e il punto di riferimento stabile per partner e stakeholder locali.

Entriamo in contatto con i clienti attraverso le seguenti regioni:

Trend di mercato

Operiamo nel settore della mobilità, fortemente guidato da macro - tendenze globali quali la crescita della popolazione, l'urbanizzazione, la sostenibilità e la digitalizzazione. Tali trend hanno, tra l'altro, due principali effetti collaterali comuni: stanno modificando le esigenze delle persone e quindi le priorità delle istituzioni, ridisegnando al contempo lo scenario competitivo del mercato.

Esiste una connessione tra l'aumento del PIL e la crescita del settore della mobilità, così come tra l'urbanizzazione e le esigenze di soluzioni di trasporto urbano quali metropolitane e sistemi light rail transit.

Si prevede pertanto che nei prossimi anni le infrastrutture di trasporto e il settore della mobilità in generale riceveranno enormi investimenti da parte dei governi e delle istituzioni finanziarie internazionali, con l'obiettivo di sviluppare nuovi progetti greenfield e modernizzare sistemi ed infrastrutture esistenti.

Le infrastrutture di trasporto acquisiranno sempre maggiore importanza nel garantire lo sviluppo socio-economico dei territori e delle comunità, nonché la sostenibilità ambientale; per questo motivo il mondo della mobilità svolgerà un ruolo fondamentale nella riduzione delle emissioni di CO2 e del consumo di combustibili fossili.

Infatti i sistemi di trasporto di massa (metropolitana, LRT, BRT), i treni regionali e quelli ad alta velocità consentono alle persone di ridurre notevolmente i tempi di viaggio, garantendo al tempo stesso una carbon footprint significativamente inferiore rispetto ad automobili e aerei.

A questo proposito, il Gruppo FS ha abbracciato i principi del Global Compact delle Nazioni Unite nella propria Politica di sostenibilità e si è impegnato a raggiungere sei dei 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile (SDG) approvati dalle Nazioni Unite nell'Agenda 2030.