FS International fornisce servizi e competenze in tutto il settore delle infrastrutture ferroviarie, concentrandosi sulla massimizzazione della disponibilità e dell'affidabilità della rete e degli asset attraverso un approccio basato sull'intero ciclo di vita (capitale + costi operativi), mirando a rafforzare la sicurezza e l'efficienza secondo la filosofia e le procedure RAMS. La vasta esperienza si basa sulla lunga storia delle aziende del Gruppo FS, specializzate nella gestione di infrastrutture, edifici, stazioni e depositi.  

È stato acquisito un know how specifico sulla progettazione, costruzione, messa in servizio, gestione e manutenzione della rete ferroviaria convenzionale e ad alta velocità/alta capacità, incluse le stazioni viaggiatori e gli impianti merci modali e intermodali. 

Un'area di particolare eccellenza riguarda la gestione del traffico di diversi operatori sulla stessa rete, assicurando un accesso equo e non discriminatorio alle imprese ferroviarie: l'alta velocità italiana è stata la prima al mondo ad essere gestita in libera concorrenza (2012).

Vengono applicati i migliori standard anche nella manutenzione delle infrastrutture ferroviarie garantendo una circolazione sicura, l'ottimizzazione degli investimenti per l'estensione e l'upgrading della rete, nonché l'installazione, lo sviluppo e il funzionamento dei sistemi di controllo e di sicurezza collegati alla circolazione dei treni.

Per maggiori dettagli, FS International offre le seguenti soluzioni innovative:

  • Preparazione del progetto e della progettazione, basata sul BIM (Building Information Modeling), attraverso le dimensioni 3D (progettazione), 4D (tempistica), 5D (analisi dei costi e valutazione dell'impatto economico), 6D (manutenzione) e 7D (valutazione della sostenibilità).
  • Analisi della resilienza delle infrastrutture: soluzioni tecniche attive e passive per aumentare il livello di resilienza delle infrastrutture agli impatti del cambiamento climatico.
  • Valutazione della sostenibilità dei progetti ferroviari attraverso lo strumento di valutazione della sostenibilità riconosciuto a livello internazionale EnvisionTM.
  • Analisi e diagnosi della sicurezza delle strutture ferroviarie: indagini strumentali e utilizzo di tecnologie innovative (droni, sistemi di monitoraggio, sensori, ecc.) e di uno strumento di Bridge Management System (BMS) a supporto della valutazione sullo stato di salute della struttura per pianificare la manutenzione e le ispezioni in base a fattori strutturali, operativi ed economici (le tecniche di manutenzione predittiva sono tra le metodologie applicate per i controlli degli edifici/viadotti).
  • Redazione di standard di progettazione ed esecuzione di processi di approvazione per l'utilizzo di prodotti per infrastrutture, standard, componenti e materiali di sovrastrutture ferroviarie e componenti tecnologici, in linea con le norme tecniche internazionali del settore.
  • Analisi socio-economiche e studi regionali per valutare e quantificare gli effetti del potenziamento delle infrastrutture, l'incremento del valore aggiunto delle aree attraversate, il ripopolamento e le nuove potenziali iniziative imprenditoriali che le rinnovate infrastrutture possono stimolare.